FAVOLA: LA RAGAZZA ED IL PULCINO

C’era una volta una ragazza che amava fare lunghe passeggiate immersa nella natura.

Un giorno però incontra una scimmietta dispettosa che le ruba gli occhiali e scappa via.

La ragazza insegue la scimmietta e si accorge di essere entrata in un labirinto senza uscita.

Disperata e senza l’aiuto di una buona vista inciampa e cadendo a terra, sente un tintinnio.

Fruga nella sua tasca e trova una chiave che prima non aveva.

La ragazza si rialza e si fa coraggio.

Continua a camminare, grazie all’aiuto di una luce proveniente da lontano.

Giunta vicino a quella luce sente qualcosa scricchiolare lì vicino.

E’ l’uovo di un pulcino che sta per schiudersi.

Per aiutarlo a nascere la ragazza prende la chiave dalla tasca e dà piccoli colpetti sul guscio.

Felice di aver trovato quel pulcino, la ragazza esclama: “Mi sono persa, cercando i miei occhiali rubati da quella scimmietta, ma al contempo, ho trovato questo pulcino da accudire”.

 

AUTORE: Luigia Tamburro

Le tue condivisioni ci aiutano a crescere. Grazie in anticipo del tuo aiuto!

Posted in FAVOLE PER BAMBINI, FIABE, STORIE PER BAMBINI and tagged , , , .

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *