LA FONTANA MAGICA

Era una splendida giornata di primavera. Il sole filtrò dalla finestra e i suoi raggi illuminarono la stanza. Crysthal aprì gli occhi e guardò la sveglia, erano appena le otto del mattino di una domenica di Aprile. Si rifugiò sotto le coperte, “è ancora presto”, pensò e cercò di riprendere sonno. Ma d’improvviso la sua […]