trekking pisa toscana inclusivo ipovedenti

Indirizzo

Via Carraia Sud, Cascina


Riposiziona mappa

Dal 3 al 6 Ottobre 2019

Un viaggio a piedi, accessibile e inclusivo per non | ipo | normo vedenti , 70 chilometri in 4 giorni lungo la Via di transumanza con gli asini, dalla campagna pisana, attraverso le colline, fino al mare.

Si tratta del secondo evento di questo tipo in Italia, e con ogni probabilità nel mondo.
Vogliamo dare la possibilità a persone non vedenti e ipovedenti di vivere un’avventura nella natura a stretto contatto con gli asini, animali straordinariamente dolci e intelligenti.
Al fine di rendere il
viaggio inclusivo, gli accompagnatori saranno camminanti che potrebbero non aver mai avuto a che fare con persone non vedenti o ipovedenti, ma che impareranno a conoscere e percepire ciò che ci circonda con una diversa attenzione e consapevolezza.

Un viaggio a piedi da affrontare con altri sensi e soprattutto con altri e nuovi occhi.

Tipo di attività:
ITINERARI CON ASINI, TREKKING
Highlights:
TREKKING INCLUSIVO, TREKKING PER IPOVEDENTI,
Area:
Pisa

Regione

TOSCANA

Durata:
4 giorni
Periodo:
OTTOBRE

Operatore:

Accessibilità:

FAMILY FRIENDLY, PET FRIENDLY, IPOVEDENTI, NON VEDENTI, SOMEGGIATO

Special price
215 €



Video

TV PRATO : INTERVISTA NINO GUIDI

NoisyVision Onlus e Montagne di Legami APS

presentano

ANCHE AGLI ASINI PIACE GIALLO

70 chilometri in 4 giorni lungo la Via di transumanza con gli asini, dalla campagna pisana, attraverso le colline, fino al mare.

Un viaggio a piedi, accessibile e inclusivo per

non | ipo | normo vedenti

Dal 3 al 6 Ottobre 2019

Evento organizzato e gestito dall’associazione Montagne di Legami

Accompagna Nino Guidi, guida AIGAE .

NoisyVision Onlus offre la propria esperienza e collaborazione per favorire la di persone con diverse disabilità visive.

Dario Sorgato, presidente e fondatore sarà parte del gruppo solo con un numero di partecipanti pari a 11 o 12

 

INTRODUZIONE

La pastorizia e l’allevamento del bestiame sono stati a lungo una risorsa cruciale del territorio nelle campagne e colline della Toscana e sui crinali appenninici dell’Emilia Romagna. Per secoli attraverso lo spostamento stagionale delle pecore il fenomeno della transumanza ha collegato montagna e pianura, Appennino, Garfagnana e Maremma resistendo fino alla metà del ‘900 quando molti pastori si sono trasferiti in Val di Cornia, in Val di Cecina e nel resto della Maremma. Questo suggestivo movimento di uomini e animali non ha rappresentato soltanto i tratti caratteristici di un’attività fondamentale per le economie rurali del tempo ma ha consolidato modi di vita, percorsi e paesaggi che riguardano l’Appennino e i suoi protagonisti. Le generazioni passate, attraverso i suoi protagonisti, ci hanno lasciato un’ eredità territoriale e sociale che oggi, con la riscoperta di questi antichi tracciati, ci offre la possibilità di rivivere in chiave turistica questo suggestivo modo di viaggiare da un area all’altra e di rivalutare le zone interessate.

Vivremo tutto questo attraverso la condivisione di un viaggio fantastico al ritmo lento dei compagni asini. Mulattiere, viottoli di campagna saranno le tracce che seguiremo attraversando colline da cartolina e un territorio ricco di storia millenaria e di eccellenze agro alimentari. Ogni giorno faremo sosta in un borgo o una agriturismo diverso. Il nostro riposo potrà essere nelle confortevoli camere delle residenze selezionate oppure, optando per una soluzione più spartana potremo sistemarci nelle tende dove godremo di suoni suggestivi. Non rinunceremo, in ogni caso, a degustare la buona e semplice cucina toscana che sapienti cuochi attenti ai prodotti del territorio sapranno sarà proporci e che ricorderemo a lungo.

DESCRIZIONE DELLE TAPPE

Giorno 0

Al fine di consentire una partenza in orario e’ previsto un arrivo a Pisa la sera del 2 Ottobre. La cena e il pernottamente e la prima colazione sono inclusi nella quota

1° giorno

La campagna pisana e le prime colline

7h, 22km (+100 mt)

L’itinerario inizia dalla Asineria “Il paese dei Balocchi” e si sviluppa per i primi chilometri in una valle pianeggiante caratterizzata da casali e fattorie. Coltivi e filari di pioppi lasciano, dopo, il posto ai boschi di leccio e, con lievi saliscendi, si arriva sul poggio da cui domina il borgo caratteristico di Lorenzana (Pisa). I tempi di percorrenza sono sempre indicati escluso le soste e sono calcolati sul passo di camminatore medio oltre alla priorità che l’asino si riserva nel dettare la velocità di marcia.

La sistemazione nel borgo è realizzata attraverso un sistema di albergo diffuso in residenze situate nel centro storico dove potrete incontrare gli abitanti e stabilire relazioni per approfondire la conoscenza del territorio. La cena e la colazione sono servite in struttura caratteristica dove si possono consumare pietanze tipiche toscane preparate con ingredienti scelti in modo accurato a cominciare dal pane prodotto con farine di grani antichi. A metà della prima tappa è prevista la visita alla più antica fattoria medicea ancora esistente e attiva dove si consumerà la degustazione dei loro prodotti (vini, salumi e formaggi) e questa sosta coinciderà con la pausa pranzo.

2° giorno

Panorami superlativi e non solo.

6 h, 18 km (+ 130 mt)

Da Lorenzana a Orciano Pisano, una tappa superlativa con panorami da cartolina, visita a fattorie storiche e arrivo in agriturismo di qualità che curerà la sistemazione in camera al pari della ristorazione gestita e organizzata con prodotti propri o di realtà locali. Un suggestivo soggiorno in un luogo incantato dove sembra il tempo si sia fermato. Lo sarà per noi che potremo godere del ritmo lento del viaggio e dei silenzi dell’agriturismo che ci ospita ai margini di un caratteristico borgo..

3° giorno

In silenzio ad osservare gli uccelli in riva al lago!

6h, 18 km (+150 mt. – 150 mt.)

Altra splendida tappa con altre incredibili visuali sulle colline e il mare oltre alla visita di un sito di particolare pregio naturalistico quale l’Oasi Lipu del Lago di Santa Luce e il borgo caratteristico e ricco di storia di Rosignano Marittimo dove soggiorneremo prima di raggiungere il mar Tirreno.

4° giorno

Alla fine il Mare!!

3h, 9km ( -140 mt.)

Dal borgo di Rosignano Marittimo si scende per boschi e coltivi per arrivare sul mare dove potremo rilassarci per alcune ore e tentare …il primo bagno di stagione!

Il viaggio inizia a Marciana di Cascina (PI) ore 08.30 (puntuali) e finisce a Rosignano Solvay ore 15 circa. dove si trova anche la stazione FS linea tirrenica Roma-Genova con diramazione a Pisa per Firenze.

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO E INFORMAZIONI IMPORTANTI

il viaggio a piedi si svolge con gli asini al seguito che possono portare il nostro bagaglio (inteso come ricambi e altro che non sia utile nella camminata giornaliera e, comunque, il bagaglio dovrà essere contenuto in una borsa di compressione 40 cm. x 40 cm. per un peso massimo di 1,5 KG.) e permetterci di camminare con zaino da giornata. Gli asini trasportano i bagagli e le nostre ansie che aiuteranno a sciogliere nel viaggio.

Il bagaglio che porterà l´asino sarà così composto (attenersi alle indicazioni ma il quantitativo di ogni singolo articolo potrà essere ridotto per scelta del camminante):

3 magliette

3 mutande

3 calze

2 camice

1pantalone

1 asciugamano medio,

1 beauty per igiene personale e medicine proprie,

1 paio di scarpe da ginnastica,1 paio di ciabatte infradito o, in alternativa ai due articoli. un paio di sandali.

Ogni altro oggetto utile giornalmente sta nello zaino (giacca vento/pioggia, copri zaino o mantella,maglione, berretto lana, guanti leggeri. cerotti vesciche, occhiali da sole, stick labbra, borraccia 1 lt, viveri, carta igienica e/o salviette, macchina fotografica, taccuino, bicchiere o tazza in alluminio o plastica. posate per il pranzo). Obbligatori scarponi da escursionismo.

Il percorso non presenta difficoltà oggettive, si svolge su sentieri e carrarecce e in piccola parte su strade a basso traffico.

E’ necessario, comunque, un po´ di allenamento e abitudine al camminare.

Ore di cammino giornaliere : 6,30 ca, dislivelli modesti.

N.B. : Il programma potrà subire modifiche in funzione del gruppo, del meteo o altro al fine di garantire sempre la buona riuscita dell’esperienza e la sicurezza dei partecipanti. Le decisioni verranno prese dalla guida.

Pernottamento: In agriturismo o B&B con camere doppie o multiple con servizi. Possibilità di alcune camere uso singola con sovraprezzo. In stagioni più calde possibilità, in alcune tappe,

Pasti: nelle varie strutture ricettive utilizzate potrete apprezzare la qualità della cucina toscana e iniziare la giornata con ricche colazioni mediterranee. Eventuali intolleranze/allergie alimentari dovranno essere segnalate al momento dell’iscrizione.

Gruppo: Numero max di partecipanti 12 (5 normovedenti, 7 ipovedenti/non vedenti)

(*) Le persone senza disabilità aiuteranno quelle con disabilità visiva – parziale o totale -, in maniera costante e per tutta la durata del viaggio.

Costi:

La quota di partecipazione 215.00 eu cadauno

include: organizzazione, iscrizione all’associazione aps Montagne di legami per l’anno 2019 , accompagnamento con guida riconosciuta a norma di legge, polizza assicurativa rct.

238 da portare direttamente con voi per pagare le strutture di soggiorno , le visite in aziende e trasferimenti interni, servizio di trasporto bagagli con ausilio di 2 asini.

I costi sono stati calcolati accuratamente ma possono subire piccole variazioni in base a esigenze particolari di singoli o del gruppo.

La quota non include

Trasferimenti da e per luogo di partenza, arrivo e tutto ciò non indicato nella voce comprende.

Istruzioni per i pagamenti

Pagamento della quota

65 Euro Caparra al momento dell´accettazione dell´iscrizione (non rimborsabile se non in caso di annullamento del viaggio), valido per tutti i partecipanti.

150 Euro Saldo

Spese 238 Euro da portare in contanti per pagare direttamente le strutture di soggiorno e altre voci elencate in precedenza.

Come iscriversi: Inviare il modulo di iscrizione compilato a
info@montagnedilegami.com
info@noisyvision.org

MODULO DI ISCRIZIONE

 

Per maggiori informazioni: 0049 175 9136907 dario@noisyvision.org, Nino Guidi cell.3284671577 niguidi@inwind.it

Dati Bancari
Intestatario: Montagne di Legami
Banca: Banca di Pisa e Fornacette Credito Cooperativo, ag Cascina (PI)
IBAN: IT
20Q0856270950000011701034

 

ITINERARIO INCLUSIVO, TREKKING INCLUSIVO, TREKKING PISA, TREKKING TOSCANA, VACANZE PER IPOVEDENTI, VIAGGIO A PIEDI PER NON VEDENTI

VIAGGIO A PIEDI PER NON VEDENTI, VACANZE PER IPOVEDENTI, TREKKING TOSCANA, TREKKING PISA, TREKKING INCLUSIVO, ITINERARIO INCLUSIVO