Sviluppa il tuo potenziale segreto con la visualizzazione

I poteri della visualizzazione

Non molti sanno che prendersi regolarmente dei momenti per se stessi aiuta ad entrare in contatto con la nostra mente creativa, che è in grado di rispondere alla quasi totalità delle domande che le poniamo.
Spesso nella vita si presentano opportunità che non sappiamo cogliere perché abbiamo uno stato d’animo che ci offusca tanti punti di vista. Essere in contatto con il nostro Io interiore vero ci apre la via per accedere ad una creatività intuitiva che ci permette di ampliare le nostre prospettive limitate della vita, vagliando numerose soluzioni dall’alto invece che schiacciati dal peso dell’ansia e/o dell’angoscia.
Un trucco per sfruttare al massimo la nostra creatività, vivendo nel mondo occidentale sempre così di fretta, e quello di sfruttare le nostre potenzialità inconsce la notte. Un ottimo esercizio è quello di chiudere gli occhi  ispirare profondamente con il naso e dopo 5 respiri iniziare a massaggiarsi la nuca, gli occhi, il viso, la mandibola, il collo, la gola e poi le spalle, rilasciando con cura tutte le tensioni. Quando ti senti ben rilassata riprova gli esercizi di visualizzazione che ti rendono gioiosa ed emozionata tanto da avere la pelle d’oca e subito dopo prova a  guardarti allo specchio per cercare la luce della vita nei tuoi occhi. Gli occhi sono lo specchio dello stato interiore. Se  gli occhi non sprigionano luce di vita vuol dire che non si è ancora nel giusto stato per entrare in contatto con la propria creatività. Se non si vede la luce nei propri occhi è necessario iniziare a sorridere e continuare con dei respiri profondi e con delle visualizzazioni di ciò  che ci entusiasma, ci rende allegri, gioiosi, forti ed orgogliosi.
Prova e riprova ad eseguire l’esercizio dello specchio fintanto che la tua luce non inizia a sprigionarsi dai tuoi occhi, potrebbero servire settimane prima di riuscirci, ma non demordere perché questo step è molto importante per sapere di aver raggiunto la comunione con il tuo Io interiore.
Quando riuscirai a vedere la tua luce puoi sdraiarti supina sul letto, e chiedi al tuo Io interiore come risolvere un determinato problema, o chiedi qualunque tipo di risposta che potrebbe interessarti.
Durante la giornata successiva trova il momento per rilassarti con una respirazione profonda e vedrai che il tuo inconscio ti donerà l’intuizione che attendevi per  poter stare meglio. Chiedi e ti sarà dato, ma impara a chiedere solo quando ti troverai in uno stato di rilassatezza e di cortesia.

Impara a conoscere cosa ti rende felice nella vita attuale, cosa vorresti migliorare, quali sono i desideri che vuoi raggiungere e quali obiettivi ti sei posto per il futuro. Spesso gli ostacoli che secondo molti impediscono maggiormente di raggiungere i propri desideri, in realtà possono accelerarne la loro realizzazione, attraverso esercizi mirati che permettono un miglior contatto con il proprio subconscio.

Anche popoli antichi come gli sciamani avevano una interpretazione del proprio destino legata ad un denominatore comune, un unica energia, cioè l’intento, al quale  erano legati importanti doti sia di guarigione e che per il raggiungimento dei propri obiettivi.

Un libro rivelatore dei nostri immensi poteri è “Ich-El – Intuizioni Quantiche a cura di Sara Autunnale“, relativo allo studio sullo sviluppo delle facoltà intuitive, un manuale in grado di agevolare l’essere umano, inteso come macchina biologica, nella conoscenza dei meccanismi ed i funzionamenti delle potenzialità delle intuizioni quantiche.

 

 

Sommario
product image
Valutazione
no rating based on 0 votes
Brand
I poteri della visualizzazione
Nome prodotto
Sviluppa il tuo potenziale segreto con la visualizzazione

Le tue condivisioni ci aiutano a crescere. Grazie in anticipo del tuo aiuto!

Posted in BENESSERE, LIBRI, MEDITAZIONE and tagged , , , , , , , , .

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *