Itinerario trekking Toscana: Via dei Navicelli

Il Cammino dei Navicelli, dal mare incontro alla Francigena

 

itinerario trekking toscana pisa livorno via navicelliTrekking a piedi tra Pisa e Livorno: 4 giorni di cammino

 

Vorreste visitare le due eterne città rivali, Pisa e Livorno in un modo suggestivo e diverso?

Seguiteci in questo inconsueto viaggio a piedi che vi farà conoscere , a passo lento, la storia e le bellezze paesaggistiche di queste due province . Un cammino molto particolare e ricco di fascino che ci riporta alle epoche dei mercanti e pellegrini medioevali. Iniziamo con la visita della Cripta di S.Iacopo , sulla costa livornese , dove confluivano i pellegrini che si muovevano nelle direzioni delle antiche mete religiose, Roma e Santiago. Un luogo magico e ricco di atmosfera sapientemente esaltata dal racconto di una figura locale. Successivamente proseguiamo con l’imbarco sul battello che ci porterà, in compagnia di una simpatica e competente guida, attraverso i canali, nella Livorno più antica e suggestiva, definita “La Venezia”. Rimarrete sorpresi dalle visuali inedite di una città nata sotto il segno della grande dinastia dei Medici.

 

 

 

Dopo lo sbarco visitiamo i suggestivi mercati generali ricavati negli edifici del periodo Liberty proprio lungo i canali del centro. Un atmosfera suggestiva e ricca di folklore, grazie anche alla “livornesità” che potrete cogliere osservando le abitudini del popolo labronico ( detto da un pisano vi fa immaginare quanto ciò sia vero…). Il nostro viaggio prosegue poi, dopo un piccolo trasferimento in bus, verso la campagna per raggiungere la Tenuta Insuese, zona palustre di particolare pregio e in questo periodo molto interessante per l’arrivo di numerose specie ornitiche. I passi successivi ci portano a risalire le zone bonificate dai Medici e poi dai Lorena, della tipica campagna pisana inframmezzata a boschi di macchia mediterranea e di pini marittimi. Passiamo per la splendida Basilica di S.Piero a Grado e lungo i canali, come facevano un tempo i viaggiatori , arriviamo a Pisa. Arriviamo, giusto in tempo, nella città dell’antica repubblica marinara per visitare gli arsenali repubblicani appena inaugurati dal Presidente della Repubblica oltre a tutti gli altri tesori architettonici. Il giorno successivo cammineremo lungo le sponde dell’Arno, incontrando numerosi villaggi e testimonianze storiche di pregio. Una deviazione ci permetterà di ammirare la Val Graziosa e Calci con la sua pieve romanica molto caratteristica e la monumentale Certosa , un tempo abitata dai monaci e oggi sede museale di grande pregio. Ma le sorprese della giornata non sono ancora finite. L’ultime fatiche ci faranno incontrare ancora bellissimi monumenti prima di arrivare all’asineria “ Il paese dei Balocchi” a Marciana di Cascina. Qui sarà riservata un’accoglienza particolare e una sistemazione per la notte insolita e suggestiva. Si dormirà nel giardino d’inverno dell’asineria con il cielo stellato sopra di noi e il raglio mattutino di Pippa e Lulù. La tappa successiva sarà una novità in questa edizione, partiremo in compagnia delle asine che ci affiancheranno per portare i nostri bagagli fino a Vicopisano, un bellissimo borgo restaurato con le sue torri e le mura. L’ultimo giorno sarà ancora diverso, saliremo verso il monte pisano, visitando alcune chiese romaniche di grande suggestione e caleremo ai margini dell’antico Lago di Bientina dove lungo le rive delle zone allagate l’avifauna trova rifugio nei mesi più freddi. La fine del nostro viaggio sarà ad Altopascio, una volta fiorente porto fluviale e importante luogo di sosta per i pellegrini protetti e accolti dai Cavalieri del Tau. Quattro giorni di viaggio lento alla scoperta di un’area estremamente interessante e caratteristica che apprezzeremo attraverso la conoscenza della sua storia e dei suoi beni architettonici e naturalistici.

ritrovo e inizio programma: venerdì 23 ottobre ore 08 davanti alla Chieda di S.Iacopo in Acquaviva a Livorno

fine programma : Lunedì ore 16.00-16.30 ad Altopascio

Possibilità di partecipare anche per uno, due , o tre giorni. Collegamenti con treni o bus o servizio di trasferimento privato dai luoghi di arrivo delle tappe.

1 giorno: ritrovo presso Chiesa di S.Iacopo in Acquaviva, visita della cripta, imbarco e attraversamento della Venezia, proseguimento lungo il canale dei Navicelli a piedi e poi nel tombolo pisano fino a S. Piero a Grado. infine lungo il canale fino a Pisa. 27 km ore di cammino7.30 dislivello =0

2 giorno :da Pisa lungo l’Arno passando per la pieve di S.Giulia, deviazione per la visita della certosa di Calci, ripresa del cammino attraverso i villaggi fino a Marciana di Cascina . 28 km ore di cammino 7,50 dislivello 100mt.

3 giorno : Da Marciana a Vicopisano in compagnia degli asini e ritornando a calcare le alzaie del grande fiume non prima di essersi fermati a visitare Cascina, antica città del mobile con i suoi portici , sinonimo un tempo di comunità dedita ai commerci. Alla fine giungeremo a Vicopisano con le sue ville e il borgo fortificato con la torre del Brunelleschi . 13 km 150 mt dislivello 4.30 ore di cammino

4° giorno: da Vicopisano si sale verso il monte pisano ( se il percorso basso è impraticabile causa allagamenti) e si ridiscende da Castelvecchio di Compito nel Padule di Bientina fino ad arrivare a Badia Pozzeveri e poi ad Altopascio 33 km ore di cammino 8.30, 27 km variante bassa 7.00 ore

Difficoltà del percorso: nessuna se non per la lunghezza delle tappe. Necessario un poco di allenamento.

Il viaggio inizia a Livorno e termina ad Altopascio presso chiesa di S.Iacopo. Possibilità di rientro da Altopascio con il treno verso Firenze o Pisa.

Pranzi al sacco, pernotto in strutture a pagamento ( B&b, agritur, asineria…),cene in osteria.

Attrezzature: abbigliamento di media montagna a strati, cappello, zaino, medicinali personali, ricambi , viveri per il pranzo, sali minerali, ciabatte , ricambi, salvietta , saccopelo macchina foto e taccuino per osservazioni. Obbligatori scarponcini o scarpe robuste da passeggiata .

Il programma potrà subire modifiche causa il meteo, il gruppo o altro.

Numero minimo di partecipanti: 6 adulti, max 50

Le iscrizioni si chiuderanno giovedì 22 ore 12. Per info e prenotazioni contattare la guida Nino Guidi 3284671577

costi : per servizio di battello , guida a bordo,vitto e alloggio per tre notti 4 giorni , denaro da portare con se per saldare direttamente le strutture 150.00 eu a persona

Organizzazione, accompagnamento e assicurazione rct .130.00 eu

I costi sono calcolati in modo accurato e considerando un gruppo minimo di 6 persone. Potrà esserci una variazione legata al costo del viaggio in battello con guida a bordo che raggiungerà il minimo con un gruppo di 12 persone .L’importo relativo all’accompagnamento potrà variare e ridursi in percentuale al raggiungimento di n 12 partecipanti.

–Fine post: Itinerario trekking Toscana: Via dei Navicelli —

Le tue condivisioni ci aiutano a crescere. Grazie in anticipo del tuo aiuto!

Posted in ITINERARI, TREKKING and tagged , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *