Meditazioni e benessere

Vivere nel benessere con la meditazione

Per poter vivere bene è necessario prima di tutto trovare l’equilibrio interiore, a tale scopo è di fondamentale importanza la gestione del dialogo interiore, con lo scopo di gratificare l’ Io interiore che alberga nel tuo inconscio, affinchè ti supporti psicofisicamente nel tuo obiettivo. Più avanti ti spiegherò come comunicare in modo efficace con il tuo Io interiore attraverso la meditazione, per ora però metabolizza che le tue parole hanno un potere grandissimo sulla tua vita. Purtroppo spesso sento molte donne che si rivolgono in continuazione frasi di autocritica e denigrazione che sicuramente non rivolgerebbero a terze persone. Le frasi negative, soprattutto di autocritica, vanno assolutamente evitate perchè non fanno altro che minare l’autostima e la fisiologia del corpo. Grazie agli studi empirici di molti psicologi dello sport oggi gli sportivi, più fortunati, possono beneficiare di potenti strumenti in grado di migliorare la loro vita in pochissimo tempo, questi stumenti si basano sulla combinazione del stato emozionale, con la postura, la respirazione, la tensione muscolare ed il dialogo interno per essere sempre al top in ogni condizione.

Geralmente la miglior amica delle persone che vivono spesso stati emozionali negativi è la crema spalmabile alla nocciola, da oggi in poi la tua migliore amica sarai te e la tua voglia di dimostrare che tu vali e che ti meriti di essere felice.

Ricorda sempre che, dietro questi potenti strumenti si celano però delle insidie che meritano di essere svelate, perchè se le conosci le puoi gestire. Non dimenticare mai che dentro di te è presente la Voce Critica che rappresenta il custode dei regolamenti che ti sono stati impartiti da piccolina dai tuoi educatori, famiglia e scuola.

Ci è stato insegnato che se facciamo qualcosa in un determinato modo otteniamo dei risultati positivi altrimenti otteniamo problemi e perdite.

La voce critica interiore si esprime con le frasi “Non devi fare questo …”, “Fai quest’altro immediatamente”, “Ascoltami e ti troverai bene altrimenti sono guai”, “Vergognati non puoi fare questo…”, “Cosa aspetti a fare questo…”,

Normalmente tutti abbiamo la voce critica che ci dice cosa fare e cosa non fare per poterci aiutare a rispettare le regole che abbiamo catalogato inconsciamente come utili per non procurarci problemi, purtroppo questa Voce critica se non gestita è normalmente indotta ad essere troppo categorica e bruta, con conseguente aumento degli stati d’ansia e con una inevitabile rovina della propria autostima.

Bisogna partire dal perché è bene ricordare che non è possibile sempre accontentare il Critico Interiore, essendo lui incapace di darsi dei limiti e sotto il suo sguardo esigente rischiamo di diventare impacciati e terrorizzati dall’idea di sbagliare.

La vocina critica interiore non sopporta le novità e le situazioni insolite, sia positive che negative, perchè potrebbero minare tutto il complesso di regole costruito fino ad allora.

Oltre alla Voce Critica Interiore nella nostra mente è presente una parte inconscia spesso denominata Bambino Interiore, in quanto rappresenta una parte molto delicata della nostra sub-personalità, che si crea quando nasciamo e che con il tempo viene messa da parte perchè troppo delicata e quindi passibile di sofferenze.

In molti ritengono questo offuscamento del bambino interiore una naturale tecnica di sopravvivenza dell’organismo molto valida fino alla adolescenza, ma che necessita di notevole attenzione subito dopo l’adolescenza, in quanto il naturale tutore e protettore della vulnerabilità del cosiddetto Bambino Interiore è proprio la Vocina Critica Interiore, che come innanzi accennato è in grado di creare molti problemi se non gestita, dato che pensando di proteggere la vulnerabilità del bambino interiore, può essere troppo critica e rude anche nei momenti di sofferenza, e questo può dare la sensazione che soffrire incondizionatamente possa essere qualcosa che ci siamo meritati. Esistono diverse tecniche per gestire il proprio dialogo interiore e raggiungere il benessere interiore, tra le più potenti si possono annoverare la meditazione, la gestione delle emozioni degli affetti personali, una benefica attività fisica, tutte questi segreti per un totale benessere possono esser imparati con il libro “Il Benessere Totale di Dean Ornish“, The Spectrum: un programma scientificamente provato che ci presenta i quattro principi fondamentali del suo metodo basato su
la gestione dello stress tramite yoga e meditazione, un’alimentazione sana e naturale, attività fisica benefica e la cura delle relazioni personali e affettive.

 

Le tue condivisioni ci aiutano a crescere. Grazie in anticipo del tuo aiuto!

Posted in BENESSERE, LIBRI, MEDITAZIONE and tagged , , , , , , , , , , , , .

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *